Per essere tutelati sotto ogni punto di vista, per quanto noi siamo certi di usare solo Cookie Tecnici che non violano la Privacy, offriamo questo avviso. Accedendo al sito come ai suoi contenuti, accetti anche la possibilità di entrare in contatto con Cookie offerti da terzi che raccolgono informazioni sulla tua navigazione. Se non accetti, chiudi semplicemente la pagina del gdr
☽ ISCRIZIONE ☾
☽ REGOLAMENTO ☾
☽ ENTRA IN SHANGRI-LA ☾
1 Personaggi Presenti
REGNI & MONDI
Maggiori informazioni sono presenti In Land su Documenti e Utilità - Regni di Shangri-La.
TERRE
Numero Descrizione Tipologia
20 ASHWARA
DESERTICO
21 M | 9 N DOMADAR
TEMPERATO
12 GAUGALAN
TROPICALE
6 ICTIMANA
SUBACQUEO
NN INESPLORATO
MISTO
NN OMEGA
MAGICO
☽ ASHWARA ☾
Sing m ASHWARIANO - Plur m ASHWARIANI| Sing f ASHWARIANA - Plur f ASHWARIANE
Tipologia climatica/ambientale del Territorio DESERTICO
Ispirazione Stile Antica Arabia/Persia/Mesopotamia/Egitto.
Un mare infinito di sabbia e roccia costituisce il territorio nel regno chiamato Ashwara. L'immenso deserto presenta picchi aspri o squadrati di roccia rossa o grigia con a Nord una catena montuosa chiamata "Spina del Diavolo" per via delle sue punte aguzze ed il profilo tagliente. Diverse comunque sono le oasi più o meno vaste dove cresce una rigogliosa vegetazione. Un grande lago alimentato da una fonte sotterranea ospita sulle sue rive la capitale omonima. La capitale è famosa per i giardini pensili, le grandi statue di grifoni ed esseri ibridi così come la grane ziggurat che ospita il tempio del Sole. L'immenso palazzo reale costituisce una città nella città. Al di fuori delle alte mura di cinta che ne delineano il perimetro e caratterizzate da sette porte, ci sono le grandi piramidi funerarie, alcuni templi presso le oasi e le statue delle sfingi.
Confina a Nord con un'area nebbiosa ignota e a Nord-Ovest con una minima parte di Gaugalan. Ad Ovest confina con l'Oceano Ictimano mentre a sud ed a Est confina con la barriera di Xajinta. Ospita buona parte dei Rifugiati fuggiti dai Regni dopo il Dicembre 96.


☽ DOMADAR ☾
Sing m DOMADARO - Plur m DOMADARI| Sing f DOMADARA - Plur f DOMADARE
Tipologia climatica/ambientale del Territorio TEMPERATO
Ispirazione Stile Antica Grecia/Roma (Recenti cenni Celtici) - Mirta
Ispirazione Stile Antica Cina/Giappone - Nunjang
Una terra ricca di vegetazione e dal clima mite è quella di Domadar. Essa però è contesa da due regni: Mirta e Nunjang. Mirta si estende ad occidente, nella parte caratterizzata da grandi pianure e boschi di latifoglie dove laghi e fiumi generano anche paludi insidiose. La sua capitale si erge su un colle ed è caratterizzata da strutture in marmo bianco con timpani e colonne, ampie piazze ed una acropoli dove si trova il palazzo reale, il grande tempio e tutte le attività politiche della capitale. Nelle piazze le statue dei grandi condottieri di quando tale regno fortemente militarizzato, spartano, sono state abbattute dal Gennaio 97. Nunjang si estende ad oriente, nella parte caratterizzata da picchi, foreste di latifoglie e bambù nonchè colline. I grandi fiumi e laghi creano vere e proprie isole di terra. La capitale è situata al centro del lago Sen-jo (Lacrima della Dea) ed è caratterizzata dalla presenza di palazzi che crescono in altezza con tetti coperti da tegole e apici ricurvi. Il legno è il primario materiale usato nell'edilizia. Molti i santuari caratterizzati da torii e statue di divinità protettrici poiché il regno era molto legato alla tradizione ed alla meditazione prima dell'avvento di Ereshkigal.

Il Domadar confina a Est con fitte zone nebbiose dove l'accesso non è consentito mentre a sud con l'Oceano Ictimano e parte di Gaugalan. Il Nord e l'Ovest confinano con la barriera di Xajinta.


☽ GAUGALAN ☾
Sing m GAUGALA - Plur m GAUGALI| Sing f GAUGALA - Plur f GAUGALE
Tipologia climatica/ambientale del Territorio TROPICALE
Ispirazione Stile Antica India, Malesia, Thailandia.
L'umidità in questa terra è alta per via della ricca presenza di acqua e di giungla, nonché per le continue piogge. Le città ed i villaggi si ergono tra la vegetazione ed i grandi palazzi, come i templi, spiccano tra le cime degli alberi con il bianco del loro marmo e le cupole elaborate. Un tempo terra pacifica e di commercianti, presenta immensi frutteti nelle aree bonificate e terrazzamenti lungo i pendii dove vengono allevati diversi animali. Presenta un mare limpido e ricco con diverse isole, molte delle quali inesplorate e vulcaniche. Dopo il Dicembre 96 diverse sono i templi a gradoni apparsi proprio perchè fusa con Perdita. La capitale omonima è caratterizzata da un alto numero di canali che vanno a sostituire buona parte delle strade, pertanto non mancano ponti e ponticelli.

Confina a Nord e ad Est / Sud-Est con intensi banchi di nebbia che impediscono di cogliere le terre presenti mentre ad Ovest confina col Domadar. A Sud confina con l'Oceano Ictimano e per un breve tratto a Sud-Ovest con Ashwara.


☽ ICTIMANA ☾
Sing m ICTIMANO - Plur m ICTIMANI| Sing f ICTIMANA - Plur f ICTIMANE
Tipologia climatica/ambientale del Territorio SUBACQUEO
Ispirazione Stile Atlantide.
Un mondo sommerso, un mare infinito. Ecco cos'è Ictimana. Canyon,grotte, barriere coralline, faglie e persino catene montuose con vulcani sommersi caratterizzano questo immenso mondo dove non mancano i colori fintanto che giunge la luce del sole. La sua capitale è ricca di porticati e strutture che si sviluppano secondo cerchi concentrici dove al centro si trova il palazzo reale. Tutti i tetti a cupola delle strutture commerciali, politiche e mondane sono in oro. Territorio di origine degli Ikan per ovvi motivi, presenta anche una buona popolazione di "terricoli" (come vengono chiamati i non Ikam). Essi possono vivere sott'acqua grazie alla magia che genera bolle d'aria che fanno da "muta". Passando il portale, se non si è Ikam, si genera automaticamente una bolla tutt'attorno al corpo che va a stringersi costituendo una seconda pelle e permette quindi di respirare. Una sorta di pellicola quindi.

Confina a Nord con Gaugalan. Ad Ovest confina con il Domadar e a Est con Ashwara. A Sud confina con la barriera di Xajinta. Ospita buona parte dei Rifugiati fuggiti dai Regni dopo il Dicembre 96.


☽ INESPLORATO ☾
Tipologia climatica/ambientale del Territorio VARIO
Diversi i petali che racchiudono terre ancora inesplorate e selvagge con i loro segreti, i loro tesori e le loro insidie. Alcuni tra i territori noti per piccole spedizioni sono:
- Icelaste: territorio composto da rocce, neve e ghiaccio dove non fanno capolino foreste di conifere. Artico.
- Tosca: territorio coperto da savana intervallata da boschetti di acacie ed alberi della febbre. Savanico.
- Pirica: territorio ricco di vulcani dal clima torrido ed il cielo perennemente oscurato dal fumo. Vulcanico.

☽ OMEGA ☾
Tipologia climatica/ambientale del Territorio MAGICO
Un mondo mistico ed inaccessibile. Solo in tempi antichi e in rarissimi casi il portale si è attivato e chi ha avuto la fortuna o la sfortuna di accedervi e tornare ha raccontato di un mondo del tutto fuori dal comune sia per aspetto che per ciò che offre. Cuore dell'energia magica dell'intero mondo di Shangri-la, pare che ogni essere legato a miti e credenze sia giunto da qui.

☽ AIUTI ☾
Password dimenticata?

☽ VARIE ☾
▪Basato su "GDRCD 5.1". CMS Open Source sviluppato da Salvatore Rotondo e distribuito gratuitamente.
Licenza d'uso e riproduzione.
▪Età Minima per Iscriversi: 16 Anni
▪ Font Estrangelo Edessa

Shangri-la - Responsabile legale: Shangri-la - Amministratore del Database: Shangri-la - Contatti: shangrila@altervista.org Risoluzione Minima 1160x660 per una corretta visione.
Sito ottimizzato per: Google Chrome - SeaMonkey - Firefox - Opera - Comodo Dragon